Published On: 11 Dicembre 20181292 words6.5 min read

CREATIVITA’ SIGNIFICA: TROVARE SOLUZIONI

LA SOLUZIONE E’ GIA’ NELLE TUE MANI

Tante, forse troppe persone ancora oggi faticano a trovare un impiego, soprattutto le donne.
Tante, forse troppe persone in questi ultimi anni hanno sviluppato capacità e competenze legate al mondo dell’artigianato e non se ne rendono conto.
Tante, forse troppe persone ancora oggi ignorano il loro potenziale!

La parola CREATIVITA’ è una CAPACITA’ IMPORTANTISSIMA
Non è un concetto legato al mondo del fai da te, piuttosto che dell’artigianato , ma un vero è proprio modo di Agire.

 

“Creare spinge all’azione e quindi al cambiamento,
riparti da Te stesso, dalla Tua Creatività.”
Angela Scarfone Founder di Little Market Italia

 

LA RIVOLUZIONE E’ L’AUTO-PRODUZIONE ARTIGIANALE

La Creatività è un ottimo modo per rimettersi in discussione, soprattutto in questa epoca in cui
la CRISI ECONOMICA ha cambiato i VALORI umanistici con un ritorno assoluto al FAI DA TE.

In un mondo accellerato e globalizzato, identificarsi con il Prodotto sembra diventata una necessità!
Ci sentiamo sempre più dire che siamo ciò che indossiamo o ciò che usiamo, che siamo figli del consumismo e i cloni degli Influencer.

E così cerchiamo una scappatoia un modo per esprimerci al di là degli schemi, per essere Originali.

Nulla di diverso rispetto alle altre generazioni! Ognuna di esse ha vissuto la sua rivoluzione!

Nel nostro settore come in quello Agricolo, Ambientale ed Energetico parliamo di AUTOPRODUZIONI e SOSTENIBILITA’!

Il FATTO A MANO COME ANTIDOTO ALLA STANDARDIZZAZIONE 

Una vero e proprio bisogno di tornare alle origini, ai principi morali, alla nostra biologica identità
troppo alterata da concimi e computer ponendo attenzione sulla filiera di lavorazione,
i consumi energetici e il fattore economiche non sostiene chi è sprovvisto di finanziamenti.

Ma non è vero che questo bisogno di auto produrci le cose si scontra con il fatto che  siamo i figli della tecnologia!
Come in tutte le grandi conseguenze del progresso, bisogna trovare il giusto equilibrio ed il punto d’incontro tra l’impatto economico ed ambientale
che la tecnologia non sempre peggiora rispetto i vecchi metodi.

Diciamo che il processo produttivo non è l’unico aspetto impattante sulle conseguenze socio-economiche ed ambientali, ma bisogna guardare anche alle proporzioni della produzione, spesso esagerate per fini commerciali legati al pricing (ovvero il valore -“prezzo” della merce sul Mercato)

Ecco perché oggi si sente parlare di AUTORPRODUZIONE e del perché tante persone ricercano nel FATTO A MANO l’alternativa di qualità che non produce in esubero, ma su “richieststa”, come si faceva una volta.

Il Cucito, sia sartoriale che creativo.

Arti decorative per i recupero e restyling di mobili usati

Il Bijoux e tutte le sue tecniche di lavorazione.

UN’ OPPORTUNITA’ ANTI CRISI

Una vera cura per lo spirito e anche un modo per farcela senza grossi capitali, soprattutto se si fatica a trovare occupazione, o se si vuole arrotondare
Il Mercatino Creativo, diventa uno strumento di AUTO-PROMOZIONE a basso rischio imprenditoriale perché non tutti possono partire con la Partita Iva.
La verità è che grazie ai Mercatini, molte persone portano a casa “soddisfazione”

CREARE CON LE MANI PER RIMETTERSI IN GIOCO

Non stiamo parlando solo di denaro, ma di autostima, di fiducia in se stessi, che troppe persone hanno perso quando hanno perso il lavoro o che non lo trovano mai e non sanno più cosa inventarsi. Giovani che hanno studiato e meno giovani che sono rimasti a casa dopo tanti anni di esperienza.
Oggi il nostro Sistema Economico Italiano non supporta le idee e bastona gli autonomi, pertanto è sempre più complicato “crearsi un lavoro” soprattutto Creativo:
Ma in quanto esseri umani abbiamo la necessità di sentirci riconosciuti e apprezzati e di avere uno scopo nella vita, degli obiettivi;
i Mercatini spesso rispondono a questo bisogno che è più dell’anima che del portafoglio e noi come Progetto abbiamo pensato proprio a questo quando abbiamo iniziato a creare opportunità per le Persone

La cosa che ci rende davvero fieri è sapere che in pochi anni dalla nostra nascita, una buona % dei nostri Creativi ha preso il volo, riuscendo davvero ad aprire partita iva e a farne un lavoro e noi ne siamo orgogliosi

“Diciamo che la classica dicitura Artigianato è un po’ sopravvalutata”, spiega Angela la Founder di Little Market.

“Nei Mercatini di vero Artigianato se ne trova ben poco, perché l’Artigiano è un professionista che lavora con tanto di Partita Iva e sceglie accuratamente le piazze in cui esporre. Mentre ciò che spesso viene spacciato per Artigianato” nei Mercatini degli Hobbysti, altro non è che assemblaggio o monili d’importazione estera.”

(Angela ha creato questo progetto nel 2016 passando da esporre ad organizzare e spiega molti aspetti sul mondo dei Mercatini sul suo Blog Missmercatini.it )

“Le Opere dell’Ingegno invece, sono frutto di Passione mista a tecnica che le persone sviluppano per un bisogno interiore e il risultato a volte può essere sorprendente. Non stupitevi infatti di vedere i sorrisi dei Creativi dietro ai loro Banchetti quando scegliete una loro creazione.
La soddisfazione che si prova nel sapere che una propria idea viene condivisa con qualcuno che l’ha scelta in mezzo a tanti, non ha prezzo.

E mai questa frase fu più vera, perché il tempo di esecuzione e le materie prime impiegate per la realizzazione di quell’oggetto, non verrà mai veramente ripagato dal valore economico sul mercato a cui viene venduto.
Perché?

Bhe, perché Chi Crea lo fa con il Cuore e non per il portafoglio.

Non si può più parlare di semplice ARTIGIANATO! Ecco perché noi lo chiamiamo MERCATINO CREATIVO

info-7

“Il Mercatino Creativo promosso ed organizzato da Little Market abbraccia tutte le categorie “creative”, in particolare supporta i “non professionisti”, cioè coloro che vogliono sperimentare la propria Creatività per capire se un domani, possa anche diventare un lavoro”

LITTLE MARKET CREA OPPORTUNITA’ PER CHI NON SA DA DOVE INIZIARE

Il Mercatino Creativo di Little Market è lo strumento attraverso il quale chiunque (anche Tu che non hai la minima esperienza) può mettere sul banco i propri valori e vederli riconosciuti e perché no, coltivare un “saper fare” che in domani può tramutarsi in un vero e proprio lavoro per il futuro.

Qualche Scoiattolo che ha iniziato cono Noi  lo ha fatto per davvero e  prima o poi racconteremo anche la loro storia personale, in modo da darti degli spunti reali ai quali ispirarti.
Intanto se vuoi sapere i retroscena di ciò che accade nel Progetto, seguici sul blog e sui nostri canali Social

Instgram

Facebook

In questo articolo ne approfittiamo per ringraziare tutti coloro che ci seguono e ci supportano, in particolare tutte le persone che scelgono uno stile di vita qualitativo e non quantitativo.

Grazie a nome di tutti gli Scoiattoli.

Acquistare ad un Mercatino Creativo è come stringere un nodo con chi lo crea, tanto che a casa non si porta solo l’oggetto, ma un pezzettino di chi lo ha creato. Ecco perché si dice Fatto con il Cuore (handamde with love)!
Miss Mercatini

APPROFONDIMENTO DAL WEB

Sei un Creativo, un Artigiano o quello che ti pare?
Dalla rete abbiamo scovato questo articolo  del 2012 ed è interessante proprio per questo!
Ci da la prospettiva di come il “Tempo” sia sempre un fattore importante per il cambiamento e che però, bisogna iniziare ora per ottenere poi dei risultati

E’ l’intervista a Stefano Micelli, Veneziano doc, docente di Economia e Gestione delle Imprese
all’Università Ca’ Foscari, e autore di un libro, Futuro artigiano (Marsilio)
Buona lettura!

Leave your comment

Related posts